Verso l'eccellenza attraverso il dialogo

+

Innova tu: la nuova sfida dell’innovazione sociale

25/07/2014


La Regione Lazio – Direzione Regionale Politiche Sociali‚ Autonomie‚ Sicurezza e Sport‚ ha pubblicato un Avviso pubblico relativo all’ambito dell’innovazione sociale finalizzata al miglioramento della qualità della vita di tutta la comunità‚ specie per i soggetti che vivono situazioni di svantaggio e disagio sociale.
Le aree di intervento riguardano: agricoltura sociale; valorizzazione delle pratiche di economia civile; resilienza e nuovo welfare state; co–working: uno spazio fisico per una comunità dinamica e mutevole; sperimentazione di modelli innovativi di servizi collaborativi rivolti a cittadini con fragilità sociale‚ anziani‚ famiglie monoparentali con figli a carico; servizi di assistenza leggera di prossimità; rigenerazione urbana: lo sviluppo della città nella collettività per il bene comune; Social Street; ITC di supporto per contact server‚ con APP dedicate funzionali alle emergenze sociali; Azioni di sensibilizzazione sulle nuove best practices di innovazione sociale; servizio di orientamento e benessere per i cittadini con necessità speciali e/o fragilità sociale
Possono beneficare del contributo le cooperative sociali di cui alla L.R. 24/1996; le imprese sociali di cui al DL n. 155/2006; costituende ATI/ATS. Il Capofila dell’ATI/ATS deve essere uno dei soggetti tra cooperativa e impresa sociale come indicato all’Art 3 dell’Avviso.
I progetti devono realizzarsi sul territorio della Regione Lazio ed l’importo massimo concesso per ciascun progetto è pari a € 50.000.
I soggetti interessati devono far pervenire le proposte entro e non oltre le ore 12.00 del 20 settembre 2014.